LA DIVULGAZIONE DEL PNRA NELLE SCUOLE

L’Antartide è un immenso laboratorio naturale per lo studio di problemi che coinvolgono il futuro della Terra. La diffusione della conoscenza di questo incontaminato continente e delle attività scientifiche che ogni anno vengono condotte ha sempre assunto una grande rilevanza nell’operato del PNRA.

Nel 1999, con il Progetto Antartide (a quel tempo attuatore del PNRA) ebbe inizio il progetto pilota “Adotta una scuola”, finalizzato alla diffusione presso le scuole primarie e secondarie dell’operato scientifico del PNRA in Antartide, anche attraverso l’uso dei servizi Internet. Gli obiettivi specifici del progetto consistevano nel:

  • produrre materiale divulgativo;
  • promuovere negli allievi un approccio cognitivo interdisciplinare;
  • sperimentare su un numero limitato di allievi, soluzioni innovative dal punto di vista tecnologico, didattico e organizzativo;
  • stimolare l’interesse negli allievi per le tematiche antartiche attraverso una metodologia che favorisse la discussione, il lavoro di gruppo e la ricerca.

Successivamente, visto il successo ottenuto e sfruttando la presenza ogni anno, presso la Stazione Mario Zucchelli e la Base Concordia, di oltre 100 ricercatori appartenenti a varie Istituzioni e Università, il progetto si è ampliato divenendo “Adotta una scuola dall’Antartide” (AUSDA).

Il progetto AUSDA si avvale ora della partecipazione volontaria di un ricercatore in Antartide (in genere il proponente della scuola stessa) che, grazie alle nuove tecnologie satellitari installate nelle due basi, si collega in diretta in videoconferenza con più classi del medesimo plesso scolastico e introduce la propria attività in Antartide e le peculiarità del sito, rispondendo anche alle numerose domande poste dai giovani interlocutori.

 

 

Spesso si è riusciti ad avere anche videoconferenze simultanee tra l’Antartide e più plessi scolastici, rese necessarie dal gran numero di richieste da soddisfare che ogni mese giungono dalle scuole di ogni ordine e grado.

Ad oggi, negli oltre 20 anni di attività, AUSDA può vantare un coinvolgimento di:

  • n.14 Scuole Primarie. Totale studenti N. 930 – insegnanti 35
  • n.12 Scuole Secondarie di I°. Totale studenti N. 617 – insegnanti 30
  • n.9 Scuole Secondarie di II°. Totale studenti N. 623 – insegnanti 26
  • n.35 scuole (primarie e secondarie di I° e II° grado)
  • n.90 insegnanti
  • n.80 classi
  • Oltre 2000 studenti
  • n.30 ricercatori in Antartide
  • n.4 tecnici a supporto
  • n.6 Capi spedizioni e personale di direzione
  • n.42 videoconferenze con MZS e Concordia (il 90% andato a buon fine)

Il modulo di iscrizione per le scuole viene diffuso via internet sul sito web della Spedizione (www.italiantartide.it). Infine di recente è stato creato un blog di Spedizione di Facebook, con migliaia di followers che si incrementano di mese in mese, attraverso il quale amici del PNRA possono avere un contatto immediato e continuo con i partecipanti e con gli avvenimenti di Spedizione.